The American Revolutionary War

La Guerra d'Indipendenza americana fu la prima grande rivoluzione popolare al mondo. Prese inizio dalla dichiarazione d'indipendenza del 1776, che le diede un'identità ideologica ben precisa e quasi mitica. Dal Boston Tea Party alla cavalcata di Paul Revere, dall'eroica resistenza della milizia dei Minutemen nelle battaglie di Lexington e Concord al famoso attraversamento del fiume Delaware da parte di George Washington e fino all'umiliazione dell'esercito britannico a Yorktown, l'intero conflitto divenne l'emblema dell'identità nazionale americana.

Stephen Conway mostra come, al di là del mito, questa guerra fu ben più di uno scontro locale, assumendo fin dall'inizio le caratteristiche di un conflitto globale tra Francia e Gran Bretagna per assicurarsi il predominio di vasti territori e di redditizie rotte commerciali marittime. Le tredici colonie furono solo uno dei fronti di un teatro di operazioni assai più ampio. La Guerra d'Indipendenza americana fu certamente una rivoluzione, ma situata all'interno di una vera e propria guerra mondiale tra le grandi potenze europee dell'epoca.

Autore: 
Stephen Conway
Pubblicato nel: 
2013
Tradotto in italiano da:
con il titolo: La Guerra d'indipendenza americana