Il Bene nelle cose

Opera in traduzione

La pubblicità come discorso morale

 

Per secoli i muri hanno raccontato la storia. Oggi che gli dèi sono caduti, e la storia sembra una lunga sequenza di errori, i muri delle città non hanno smesso di essere luogo di celebrazione e di insegnamento. Dove troneggiavano divinità, eroi o eventi del passato, appaiono ora oggetti comuni e di uso quotidiano: la morale a cielo aperto della città contemporanea, la pubblicità, continua a parlarci del bene, ma lo fa attraverso auto, telefoni, rasoi, vestiti, cibo, e quanto siamo abituati a chiamare merci.

 

Emanuele Coccia insegna Filosofia all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. Ha curato «Angeli. Ebraismo, cristianesimo, islam» (con G. Agamben, 2010).

Autore: 
Emanuele Coccia
Pubblicato nel: 
2014
Tradotto in inglese da:
Data di pubblicazione prevista: 
2017