Passaggi segreti

La relazione analista-paziente, ecco uno dei temi più delicati e centrali della teoria e della pratica psicoanalitica. Ed è proprio questo difficile nodo, fatto di equilibri sottili tra distacco e partecipazione, tra lucidità ed emozione, tra analisi ed empatia, che Stefano Bolognini affronta con decisione in questo suo nuovo saggio, descrivendone con vivacità, buon senso e affidabilità i modi, i tempi, i successi e gli scacchi. I molti casi clinici, narrati con acutezza e affetto, trasformano l’esposizione in un racconto avvincente. Intelligente spirito critico e anticonformismo si uniscono così a un solido impianto teorico per descrivere quello che rimane pur sempre un rapporto tra due esseri umani, un viaggio comune verso terre poco note, là dove si incontrano le condizioni più destrutturanti della vita mentale e, in fondo, della vita in generale.

 

Stefano Bolognini, psichiatra e psicoanalista, è membro ordinario con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana. Dal 2003 è delegato europeo nel direttivo dell’International Psychoanalytic Association (ipa) e dal 2002 membro del comitato editoriale europeo dell’ «International Journal of Psychoanalysis».


 

Autore: 
Stefano Bolognini
Pubblicato nel: 
2008
Tradotto in Tedesco da:
con il titolo: Verborgene Wege