Proportionale musices. Liber de arte contrapuncti

Johannes Tinctoris (1435?-1511), uno dei più autorevoli trattatisti del tardo Quattrocento, ha dato alla musica del proprio tempo una cornice teoretica tale da costituire un punto di riferimento obbligato per chi voglia districare le complesse questioni di contrappunto, di notazione, di lessico poste dalla polifonia mensurale.
I due trattati qui presentati in traduzione, oltre a fornire chiavi appropriate per comprendere la scansione temporale della musica (il Proportionale musices) o l'organizzazione verticale del suono (il Liber de arte contrapuncti), si presentano come documenti di cultura umanistica ed espressione cosciente del rango intellettuale acquisito dalla musica tra le arti liberali.
Introduzione, traduzione e commento a cura di Gianluca D'Agostino.
 

Autore: 
Johannes Tinctoris
Pubblicato nel: 
-
Tradotto in italiano da: