Sindone

Opera in traduzione

Per i Vangeli la Sindone è un oggetto trascurabile. Nulla fa presagire che, alcuni secoli dopo, molte città avrebbero fatto a gara per vantare il possesso di sindoni o sudari, piccoli frammenti o lunghi lenzuoli miracolosi. Nel Trecento in un villaggio francese compare quella che diverrà la piú famosa fra tutte, un telo con impressa l’immagine di Cristo martoriato: per alcuni fedeli è l’autentica Sindone di Cristo, mentre per il loro vescovo è un falso, dipinto a scopo di lucro. Di qui prende il via una storia avventurosa che percorre i secoli, fatta di ricorsi e scomuniche, di furti e vendite, di incendi e salvataggi, di notorietà e decadenza. La Sindone è stata il potente vessillo di casa Savoia, segno del favore celeste e gloria per la città di Torino. Eppure, la Sindone ha tante storie: quella autentica, non di rado occultata; quella compiacente, fabbricata dai cronisti di corte; quella di maggior fantasia, creata dai suoi moderni propagandisti. Andrea Nicolotti, con un’opera di monumentale scavo storico ed esegetico, racconta questa vicenda secondo i canoni della migliore storiografia.

 

Autore: 
Andrea Nicolotti
Pubblicato nel: 
2015
Tradotto in inglese da:
Data di pubblicazione prevista: 
2020