The War on Learning

Elizabeth Losh esamina gli sforzi in corso per riformare l’istruzione superiore mediante l’applicazione di soluzioni tecnologiche ai più comuni problemi di insegnamento e apprendimento. Il volume fa emergere chiaramente i perché del fallimento di molte iniziative: trattano l’educazione come un prodotto piuttosto che come un processo. Dai MOOC (Massive Open Online Courses) alla gamification, alle videolezioni, al remixing, passando per i sistemi di elearning, i podcast, i tablet ed altre tecnologie educative, il volume prende in considerazione le principali linee evolutive della teoria pedagogica legate al digitale, analizzandole e riportando casi di studio, che saranno di sicuro interesse per chiunque sia interessato al rapporto fra tecnologia ed apprendimento.
Elizabeth Losh dirige il Culture, Art, and Technology Program presso il Sixth College alla University of California, San Diego. È autrice di diversi volumi, fra cui Virtualpolitik: An Electronic History of Government Media-Making in a Time of War, Scandal, Disaster, Miscommunication, and Mistakes (MIT Press) ed è coautrice di Understanding Rhetoric: A Graphic Guide to Writing.

Autore: 
Elizabeth Losh
Pubblicato nel: 
2014
Tradotto in italiano da:
con il titolo: Guerre del sapere